Il MODAVI Protezione Civile ha già dato propria disponibilità, sin dalle prime ore di questa mattina, al Dipartimento Nazionale per essere attivato con almeno 40 volontari per intervenire nelle zone colpite del sisma. Ci giungono notizie non rassicuranti da Amatrice e zone circostanti. Sicuramente utile immaginare di iniziare a predisporre raccolte di coperte, acqua e derrate alimentari a lunga scadenza.

OBBLIGATORIO non prendere iniziative isolate, non dobbiamo aggiungere caos ad una situazione già critica.

Seguiranno aggiornamenti.

FB_IMG_1472028253976