Comunicato Stampa

SANTA MARINELLA, BELLUCCI (MODAVI): SCONCERTATA PER PERCOSSE E ABUSI SU MINORI

 

Sono profondamente sconcertata per quanto emerge oggi dalla casa famiglia “Il Monello mare” di Santa Marinella: qualora l’impianto accusatorio venisse confermato, sarebbe un nuovo colpo per il mondo del Terzo Settore e un’ulteriore mortificazione di quelle migliaia di associazioni che, nel silenzio, si impegnano realmente ‎per la difesa dei più fragili.

Secondo quanto anticipato proprio oggi dal Garante per l’infanzia e l’adolescenza, i minorenni vittime di violenza in Italia sono 91.272, praticamente un’intera città di provincia.

Questo dato non può essere proprio di una Nazione civile come la nostra. Ingiurie, aggressioni, percosse, palpeggiamenti e minacce non dovrebbero mai essere proposte, men che meno nei confronti di chi ha già sofferto e vive in un luogo protetto a distanza dalla propria famiglia. Ci auguriamo che gli inquirenti facciano piena e tempestiva chiarezza sull’accaduto, così che le vittime, se riconosciute tali, possano trovare giustizia e recuperare pienamente i traumi psico-fisici subiti.

Lo dichiara in una nota Maria Teresa Bellucci, Presidente Nazionale del MODAVI Onlus

Roma, li 13/05/2015