Argentina

Novembre 2003

Il Modavi ha letteralmente costruito un centro comunitario dove sono garantiti pasti gratuiti ed attività ludiche per i bambini disagiati che vivono a Villa Bordeu, quartiere periferico di Bahia Blanca, città argentina a circa 600 km dalla capitale. Vogliamo così evitare che questi giovani vivano per strada; vogliamo invece formarli ed invogliarli a continuare gli studi e crearsi un futuro diverso da quello che altrimenti gli assicurerebbe la strada.

Nel centro comunitario si concentrano in uno spazio fisico determinato attività ludiche e didattiche al fine di coinvolgere minori e adolescenti. L’organizzazione al suo interno di corsi di formazione costituiscono gli strumenti per informare e sensibilizzare ed aiutare nella crescita i tanti giovani di Villa Bordeu.

L’attività formativa è prevalente: è previsto l’allestimento di una piccola “Scuola Bottega” dove i giovani apprenderanno l’antico mestiere dell’artigiano; saranno organizzati corsi di lingua. L’aspetto occupazionale è centrale nelle attività del Comedor: offrire un’alternativa alla strada rappresenta un’opportunità sia per il giovane che per la famiglia.