Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem.
+ 39 06 8424 2188
info@modavi.it
Via Carlo Poma, 2
Roma
Lunedi - Venerdì
9:00 - 18:00

Cooperazione Internazionale

Corso di formazione per operatori dei servizi all’immigrazione ed alla cooperazione internazionale Febbraio - Settembre 2009 I soci, i volontari ed i responsabili delle associazioni di promozione sociale, per potersi cimentare o per migliorare i servizi offerti agli immigrati residenti in Italia e per operare in ambito internazionale, necessitano di una approfondita e continua formazione che renda...

Etiopia Gennaio 2009 – Febbraio 2011 Il Modavi e l’Istituto internazionale di Scienze mediche, Antropologiche e Sociali gestiscono il funzionamento del centro dermatologico italiano presso l’ospedale universitario di Makallè (Etiopia). Il centro si propone come punto di riferimento per le malattie infettivo-diffusive nella regione del Tigrè. L’obiettivo principale del progetto è quello di contribuire al miglioramento delle condizioni...

Sahara Occidentale 27 Dicembre 2008 – 4 Gennaio 2009 I volontari sono stati impegnati in attività quotidiane di assistenza ai minori nei campi profughi della popolazione Saharawi nei pressi di Tindouf (Algeria), organizzando e condividendo attività ludiche con i bambini. Le attività inoltre sono state intervallate da visite guidate nel territorio per comprendere a fondo le vicissitudini,...

Repubblica democratica del Congo Febbraio 2008 Il Modavi ha collabora alla realizzazione di una mostra che prende spunto dal libro fotografico “Gli occhi della guerra” di Gian Micalessin e Fausto Biloslavo, inviati di guerra colleghi di Almerigo Grilz, il giornalista italiano morto in Mozambico nel 1987 a cui è dedicato il progetto. Una mostra per raccontare i...

Afghanistan Dicembre 2005 – Marzo 2007 Il Modavi si è interessato delle attività di ricostruzione istituzionale e civile-sanitaria dell’Afghanistan. Nel corso dei primi sopralluoghi – effettuati con il capo del dipartimento della Salute della provincia di Herat, dottoressa Raoufa Niazi, ed il direttore dell’ospedale, dott. M. Arif Shahrame – è stato formalmente richiesto un intervento volto alla...

Romania 2003 – 2005 Molti bambini in Romania sono stati abbandonati da genitori che non potevano, o non volevano, crescerli. Molti sono malati di Aids e nessuno si occupa di loro. Sono quei bambini contagiati negli orfanotrofi-lager della Romania comunista. I più fortunati hanno trovato rifugio a Singureni, nel villaggio della Fondazione Bambini in Emergenza, dopo essere...

Argentina Novembre 2003 Il Modavi ha letteralmente costruito un centro comunitario dove sono garantiti pasti gratuiti ed attività ludiche per i bambini disagiati che vivono a Villa Bordeu, quartiere periferico di Bahia Blanca, città argentina a circa 600 km dalla capitale. Vogliamo così evitare che questi giovani vivano per strada; vogliamo invece formarli ed invogliarli a continuare...

Sahara Occidentale Giugno 2003 Poiché rendere un popolo il più possibile autosufficiente significa potergli dare un contributo concreto per il raggiungimento della libertà, il Modavi ha deciso di chiamare “Gocce di libertà” questo progetto che prevede l’acquisto, l’invio e l’allestimento di un desalinatore per il popolo Saharawi. Il desalinatore trasforma l’acqua salina presente nel sottosuolo in acqua potabile,...

Romania 23-25 ottobre 2002 I volontari del Modavi hanno lavorato per la costruzione di un parco giochi per i bambini malati di Aids ospitati presso il Villaggio famiglia di Singureni (Romania), realizzato dalla Fondazione Bambini in Emergenza. In questa occasione sono stati individuati gli interventi futuri da attuare ed avviati i contatti per i rapporti di collaborazione ed...