“Il Volontariato ha un ruolo fondamentale per la coesione sociale perchè unisce la Nazione, alleviando lo stato di crisi non solo economica in cui versa la società, diffondendo i valori della solidarietà e dell’impegno per il prossimo”. È quanto afferma Maria Teresa Bellucci, Presidente Nazionale del MODAVI ONLUS, il Movimento delle Associazioni di Volontariato Italiane, nel giorno in cui si celebra la 32ma Giornata internazionale del volontariato. “Anche per questo nutriamo grande speranza nella nuova fase che segue all’approvazione del Servizio Civile Universale, auspicando che possa diventare – continua Bellucci – nella sua operatività, uno strumento realmente inclusivo per procedure più semplici, ma anche livelli standard di qualità più alti richiesti agli enti, con particolare riferimento alla capacità organizzativa e possibilità di impiego dei volontari. Avremo così, alla portata di migliaia di giovani italiani, un momento formativo, al servizio della Patria, dall’altissimo valore civico. Stesso discorso vale per gli European Solidarity Corps, un modello riorganizzativo della domanda di volontariato dei giovani europei che se ben utilizzato – conclude – potrà moltiplicare i risultati già ragguardevoli in termini di partecipazione dei giovani all’interno di progetti e organizzazioni di questo mondo ormai indispensabile in tutti i contesti di sussidiarietà, crisi e vera e propria emergenza”.