La legge sull’Ordinamento della professione di Psicologo n. 56 del 18 febbraio 1989 (art.5) ed il successivo decreto Ministeriale del 13. 1. 1992 n. 239 (Regolamento recante norme sul tirocinio pratico post-Lauream) prevedono che all’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di psicologo possano essere ammessi i laureati in Psicologia che abbiano svolto un tirocinio pratico post-Lauream.

Il MODAVI Onlus  ha rinnovato, il 1 giugno 2015, la convenzione con la Facoltà di Medicina e Psicologia – Dipartimento di Psicologia, Pedagogia, e Servizio Sociale, della “Sapienza” Università di Roma per offrire ai neolaureati la possibilità di svolgere presso la sede nazionale dell’associazione il tirocinio post lauream professionalizzante ai fini dell’iscrizione alla sezione A e alla sezione B dell’Albo.

I Tirocinanti affiancheranno i professionisti, psicologi, operatori ed educatori, durante le attività svolte nei diversi settori di pertinenza:

 

SETTORE CLINICO

Nell’ambito del servizio antiviolenza, il programma di tirocinio prevede il supporto alle seguenti attività:

  • prima accoglienza telefonica;
  • primo colloquio di accoglienza;
  • orientamento alla rete di sostegno psicologico, medico e legale.

Inoltre, si realizzano attività di formazione specifiche, relative alla tematica della violenza familiare ed extrafamiliare.

 

SETTORE SVILUPPO

Nell’ambito dei servizi educativi, ossia spazio Be.Bi e asili nido, il programma di tirocinio prevede:

  • supporto alla definizione delle attività educative;
  • supporto nella gestione del personale educativo;
  • supporto nella gestione del rapporto con i familiari;
  • osservazione delle dinamiche del gruppo classe ed degli aspetti evolutivi, normali e patologici.

 

SETTORE SOCIALE

Nell’ambito dei processi organizzativi e di gestione dell’ente di promozione sociale nazionale, il programma di tirocinio prevede:

  • supporto nella gestione dei rapporti tra l’ente nazionale e le diverse realtà territoriali;
  • supporto all’organizzazione della rete associativa locale (provinciale e regionale);
  • supporto all’attività di comunicazione istituzionale dell’ente nazionale;
  • supporto all’organizzazione e gestione delle manifestazioni /campagne solidali nazionali;
  • supporto nella ricerca di fondi pubblici e privati destinati al terzo settore;
  • supporto nella progettazione sociale;

supporto al coordinamento di progetti e servizi locali, nazionali ed europei.

 

Le domande di tirocinio devono essere inviate per mail all’indirizzo segreterianazionale@modavi.it, indicando il settore di interesse e allegando il curriculum vitae, all’attenzione della dottoressa Giovanna Ascolese.