Il giorno 16 marzo alle ore 18:00, presso l’Officina San Domenico, si è tenuta la conferenza intitolata “Terzo settore, quale futuro?”.

L’incontro ha affrontato i temi relativi al Terzo settore, in particolare ha fatto riferimento alla Riforma del Terzo Settore, al suo attuale stato di avanzamento dell’iter legislativo, quali sono le opportunità e quali invece le criticità della Riforma.

Sono intervenuti il Presidente Confcooperative Bari-BAT, Giuseppe Cozzi e Vito Intino, Portavoce del Forum Terzo Settore Puglia.

Ad introdurre i relatori sono stati presenti il Presidente del Consorzio OPUS Carlo Rubino, l’Assessore alle Politiche sociali Francesca Magliano, il Presidente Modavi BAT Angela Simone.

Giuseppe Cozzi, presidente Confcooperative Bari-BAT, ha focalizzato la sua attenzione sulle cooperative, esprimendo l’idea che queste devono emanciparsi il più possibile dal sostegno derivante dai fondi pubblici, creandosi un’indipendenza economica e assumendo una mentalità imprenditoriale.

Vito Intino, Portavoce del Forum Terzo Settore Puglia, ha espresso l’idea che chi opera nel Terzo Settore deve possedere una formazione specifica nell’ambito in cui è attivo, che faccia riferimento ad elementi giuridici, di cultura associativa e di volontariato.

L’incontro è stato l’occasione per approfondire tali argomenti e confrontarsi sui temi relativi al Terzo Settore, in un’ottica di maggiore consapevolezza di chi opera in tale settore o di chi intende intraprendere attività legate all’impresa sociale, che presumibilmente rappresenta il futuro del Terzo Settore.