«Nel giorno in cui ricorre il 25° anniversario della strage di Capaci, in cui furono trucidati il magistrato antimafia Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta, il Modavi Onlus annuncia un’iniziativa nazionale contro tutte le droghe che culminerà il 26 giugno, Giornata Mondiale contro la Droga, con presidi e manifestazioni nelle piazze di tutta Italia».

È quanto afferma Maria Teresa Bellucci, Presidente Nazionale del Modavi Onlus, Movimento delle Associazioni di Volontariato Italiano.

«Siamo convinti – continua Bellucci – che il modo migliore per commemorare veri eroi come Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, sia quello di declinare nel quotidiano, con azioni concrete, i principi e i valori che ispirarono i due magistrati: la lotta a tutte le droghe, senza distinzioni tra leggere e pesanti è sicuramente un modo per farlo e il Modavi è in prima linea da sempre su questa tematica. Anche quest’anno, dunque, il Modavi Onlus rinnova il proprio impegno attraverso la realizzazione della campagna “Contro la droga – Viva la Vita”, una manifestazione ad hoc per sensibilizzare e informare l’intera popolazione sugli effetti dannosi provocati dal consumo di sostanze stupefacenti. Attraverso tale iniziativa – conclude Bellucci – a cui è possibile aderire tramite il sito www.26giugno.it, l’organizzazione vuole disegnare e sviluppare un quadro valoriale di riferimento che possa essere acquisito da chiunque intenda partecipare a questo cambiamento, ponendo al centro della vita valori fondamentali quali l’educazione, lo sport, il lavoro, l’amicizia e l’amore».