«Accogliamo con estremo piacere l’adesione della UE alla Convenzione di Istanbul. Il MODAVI ONLUS promuove da anni le 3 P della convenzione: Prevenzione, Protezione della Vittima e Certezza della Pena. Mediante la nostra campagna nazionale “Faro – Azioni di prevenzione e contrasto della violenza sulle donne”, è stato possibile realizzare l’indagine conoscitiva “AFRODITE” sui differenti aspetti della violenza tra pari, con uno specifico focus sulla violenza di genere, con risultati interessanti, ma al contempo allarmanti, disponibili sul sito www.modavi.it. Grazie al coinvolgimento in queste attività di 21 Associazioni affiliate operanti sul territorio nazionale e numerose collaborazioni con Enti locali e Istituti Scolastici di 16 Regioni e 20 Province sono stati portati alla luce, in maniera sistematica, gli atteggiamenti sessisti fin dalla loro comparsa nell’età adolescenziale. Il Modavi Onlus continua la sua battaglia in questo ambito, anche attraverso la gestione dei Centri Antiviolenza attivati sul territorio come “Pharos”, offrendo sostegno e tutela alle vittime, mettendo a disposizione anche un servizio online».

Lo dichiara Maria Teresa Bellucci, Presidente Nazionale del Movimento delle Associazioni di Volontariato Italiano (Modavi Onlus).