Contro la droga, viva la Vita.

Il 26 giugno si celebra la Giornata internazionale contro il consumo e il traffico illecito di droga, indetta dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1987 (risoluzione 42/112 del 7 Dicembre 1987) per ricordare l'obiettivo comune a tutti gli Stati membri di creare una comunità internazionale libera dalla droga. L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ritiene, difatti, che il problema della droga costituisca una seria minaccia per la salute pubblica, la sicurezza e il benessere dell’umanità, in particolare dei giovani.

 

Per arginare il fenomeno della tossicodipendenza e promuovere stili di vita sani, con particolare attenzione alla popolazione giovanile, il MODAVI Onlus (Movimento delle Associazioni di Volontariato Italiano), rinnova anche per il 2017 l’impegno contro le droghe, attraverso la campagna nazionale “Contro la droga, Viva la Vita”, una manifestazione per sensibilizzare e informare sugli effetti dannosi provocati dal consumo di sostanze stupefacenti.

La campagna prevede un fitto calendario di eventi culturali, sportivi, ludici e ricreativi, che avranno luogo in contemporanea in diverse città italiane domenica 26 giugno.

Inoltre, dal 26 giugno al 26 luglio sarà possibile partecipare al Contest “#ControlaDroga #VivalaVita”. Partecipare è semplice e accessibile a tutti, basta realizzare una idea creativa, come ad esempio una fotografia, un video, una poesia, uno slogan, una canzone o un disegno e pubblicarlo sui propri social network utilizzando i due hashtag della campagna.

LEGGI IL REGOLAMENTO E PARTECIPA

ECCO I PRINCIPALI EVENTI PRINCIPALI IN PROGRAMMA (IN FASE DI AGGIORNAMENTO)

ROMA - Lunedì 26 giugno, alle ore 14.30, presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati, si terrà la Conferenza Stampa conclusiva del Progetto "MIND THE G.A.P. – Attenti al Gioco d’Azzardo Patologico", realizzato dal MODAVI ONLUS e da IdeAzione CIAO, grazie al finanziamento del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ai sensi della L.383/00 L. F Annualità 2015.
Sarà l'occasione per aprire un sano e costruttivo confronto sul tema delle dipendenze, in particolare sul gioco d’azzardo patologico, con uno sguardo rivolto alla Giornata Mondiale per la lotta alla droga.

A presentare l’evento sarà Maria Teresa Bellucci (Presidente Nazionale del Modavi Onlus). Interverranno importanti personalità del mondo politico, sociale e mediatico, come il Senatore Altero Matteoli, gli Onorevoli Paola Binetti e Fabio Rampelli, il Presidente della Comunità In Dialogo Padre Matteo Tagliaferri, la GiornalistaGiancarla Rondinelli e la Coordinatrice di progetto per Roma Capitale Simona Abate. Ad arricchire ulteriormente il parterre degli interventi, ci sarà un testimonial d’eccezione: l’attore e presentatore televisivo di Rai1 Savino Zaba, che premierà i giovani vincitori del concorso “G.A.P. Foto Contest”, riservato a studenti di età compresa tra gli 11 e i 14 anni e che ha registrato l’adesione quasi 200 partecipanti.



MAENZA (LT): Domenica 25 giugno il "CIRCOLO GIOVENTU' MAENTINA" organizza una giornata sociale in collaborazione con MODAVI ONLUS e l'associazione "L'ARATRO". Appuntamento dalle ore 9.00 alle ore 12.00 per un banchetto informativo presso Piazza S.Reparata e alle ore 18.00 presso Loggia dei Mercanti (Piazza Coperta) per un dibattito sulle problematiche causate dalla droga.

ANDRIA - Proiezione del cortometraggio “Giorgia Vive” di Ambrogio Crespi.

Un film sul coraggio e sulla forza di una giovane che è riuscita a rinascere dopo un episodio drammatico della sua vita legato alla droga, che l’ha portata quasi alla morte. Giorgia Benusiglio, all'età di 17 anni dopo una pasticca di ecstasy entra in coma epatico e subisce d'urgenza un trapianto di fegato che le salva la vita. Da dieci anni, grazie anche al sostegno del padre, la milanese 34enne insegna ai giovani cosa ha significato per lei quella difficile esperienza. Presentata alla 62esima edizione del Taormina Film Fest dove ha vinto il "Premio città di Taormina".

L’evento si svolgerà il 26 giugno 2017 dalle ore 18,30.

Precedentemente, nella mattinata, sarà organizzato un banchetto nel centro della Città con la distribuzione del materiale.

 
ACERRA (NA) - L’associazione di promozione sociale “Nuova Generazione” in collaborazione con il il MODAVI ONLUS – Movimento delle Associazioni di Volontariato Italiano - aderisce sul territorio di Acerra alla quarta edizione della campagna nazionale “Contro la droga, Viva la Vita”, una manifestazione per sensibilizzare e informare sugli effetti dannosi provocati dal consumo di sostanze stupefacenti. Nella serata di Lunedì 26 Giugno, sarà possibile per i cittadini partecipare presso una location intrisa di storia, nel cuore di Acerra, quale “Casa teatro” in Piazza Duomo al Contest “#ControlaDroga #VivalaVita”. Partecipare è semplice e accessibile, basta scattare sul posto una fotografia con una maglietta, un disegno o una spilla su giacca che forniranno i ragazzi di Nuova generazione per manifestare il proprio dissenso alla droga, pubblicandoli sui social network e utilizzando i due hashtag della campagna. Sarà realizzata anche una clip con le dichiarazioni, gli spunti e i racconti di tutti i cittadini che aderiranno all’evento.

MARIGLIANO (NA) - "Derby per la vita": partita di calcio beneficenza tra l'associazione Progetto Alfa e Artisti locali. Ore 17.00 presso il Centro Sportivo V. IDA, sito in Via S. Elisabetta di Ungheria, 2.

SALERNO - Il 26 giugno, alle ore 20.00, presso il campo sportivo "Nuova Primavera" di Bellizzi (SA), si terrà una partita di calcio tra una Rappresentativa di Politici della Regione Campania e una Rappresentativa del Terzo Settore Campania, organizzata dall'Associazione Moby Dick in collaborazione con il Modavi Onlus.

Per il 26 giugno sono previsti banchetti informativi in piazza anche ad Acireale (CT), Aci Catena (CT), Gravina di Catania (CT), Santa Maria di Licodia (CT), Barcellona Pozzo di Gotto (ME), Nissoria (EN) e Sezze (LT), quest'ultimo dalle ore 17.00 alle ore 20.00 presso il centro commerciale "Le Fontane".
Mentre il 27 giugno, dalle ore 10 alle ore 13, appuntamento anche a Roccagorga (LT), in piazza VI Gennaio.